Intervista Saturday Night Online

HDIInterviste, Musica, Notizie

Video intervista per il programma radiofonico Saturday Night Online registrata a New York, nella quale Hilary Duff risponde alle domande dei fan: guarda il video e leggi la traduzione completa di Hilary Duff Italy.

» VIDEO INTERVISTA HILARY DUFF

» TRADUZIONE DELL’INTERVISTA A HILARY DUFF

D: “Cosa ti ha fatto decidere di tornare cantare?”
H: “Durante questa pausa ho potuto fare esperienze che continuando a lavorare senza sosta non avrei potuto fare, dopo aver avuto mio figlio Luca ho sentito che la cosa che mi mancava di più era la musica, mi mancava il contatto con i miei fan, stare sul palco… così sono tornata in studio di registrazione, mi sembrava il momento giusto.”

D: “Hai dei consigli per chi volesse cominciare a scrivere un libro?”
H: “È stata una delle più grandi sfide che abbia mai affrontato, bisogna sedersi con calma e mettere insieme tutte le idee, conoscere i personaggi a fondo per vedere dove andrà a finire la tua storia… non sono andata al college e la coscrittrice mi ha aiutato in alcuni passaggi. Cerca di divertirti, essere creativa e credi in te stesso”.

D: “Qual’è la tua canzone preferita in questo momento?”
H: “La mia canzone preferita al momento è “All I Wantsingolo dei Kodaline anche se tutto l’album è bellissimo.”

D: “Cosa ascoltavi quando eri una teenager?”
H: “Sono sempre stata una da classifica Top 40 POP… quindi ‘N Sync, Spice Girls ma il primo album che ho comprato è stato ‘Jagged Little Pill’ di Alanis Morisette, che poi penso di aver riacquistato altre 10 volte negli anni, mi piace anche Janis Joplin; mia mamma mi ha fatto ascoltare un sacco di buona musica le sono molto grata.”

D: “Il resto dell’album è allegro come il nuovo singolo ‘All About You’?”
H: “Direi di si, come la mia personalità, mi piace divertirmi, provare cose nuove… l’album dà energia, c’è anche un po’ di folk visto che sono del Texas. È comunque un mix di sentimenti, per mostrare tutti i vari aspetti della mia personalità.

D: “In un universo parallelo saresti amica di Lizzie McGuire?”
H: “Certamente, è una brava ragazza, Lizzie McGuire è stata una parte molto importante della mia vita penso che io e lei siamo già amiche.

D: “Sei un esempio positivo per tutti…”
H: “Sono fortunata a conoscere persone come voi che mi fanno tutti questi complimenti e mi seguono da anni, sostenendomi sempre e ansiosi di vedere cosa farò in futuro. Apprezzo molto tutto il sostegno e l’energia positiva.

D: “È più difficile scrivere un libro o una canzone? Che differenze ci sono?”
H: “Scrivere una canzone è sicuramente più facile anche perchè di solito non supera i tre minuti, mentre per un libro bisogna pensare a una trama convincente e molto altro… in ogni caso anche scrivere un brano che abbia grande successo non è semplice, ci sto lavorando!”

D: “Porterai tuo figlio con te quando andrai in tour?”
H: “È difficile dirlo, lo vorrei sempre con me ma deve avere una vita il più stabile possibile, per ora è ancora piccolo può venire con me ogni tanto, si è sempre comportato bene le altre volte. Però penso che la soluzione migliore sia organizzare il tour in modo intelligente, fare in modo che io non stia via per dei mesi senza poterlo vedere ma organizzare le tappe in modo che dopo 2/3 settimane possa tornare indietro a trovarlo… tra l’altro sta per iniziare la scuola.”

D: “Con quale artista ti piacerebbe collaborare?”
H: “Ho collaborato con Ed Sheeran, è stato fantastico, ce ne sarebbero molti altri ma preferisco che se deve accadere accada senza fare nomi.”

D: “Come convivi con il fatto di essere sempre seguita dai paparazzi anche quando sei con tuo figlio?”
H: “Non è facile ma l’importante è non farsi condizionare troppo nella vita quotidiana, so che non vogliono farmi del male anche se certe volte quando sono con Luca esce fuori la mamma protettiva quando si avvicinano troppo o se scattano foto in posti o momenti in cui non potrebbero farlo… ecco in questi casi posso diventare aggressiva.”

D: “Qual’è il tuo film preferito?”
H: “Mi piacciono le commedie romantiche quindi “The Notebook“, “The Holiday“, “Love Actually“… è difficile sceglierne uno, mi piacciono anche i film acclamati dalla critica ma questi sono quelli che guarderei continuamente.”

D: “Sei fantastica, vai in palestra tutti i giorni?”
H: “A Los Angeles vado in palestra 3/4 volte alla settimana, adesso che mi sono trasferita a New York per qualche mese è più difficile, cerco di andare a correre, fare Yoga ogni tanto; faccio comunque tutto con moderazione mi piace mangiare bene, provare cibi nuovi e bere del buon vino, ogni tanto sgarro anch’io!”

D: “Quale tua canzone piace cantare a Luca?”
H: “‘Chasing The Sun’, l’ha sentita tante volte, prova a cantare e ballarla anche lui, quando riconosce la mia voce dice ‘mamma!’ è molto dolce!”

D: “Ti senti meglio a cantare o recitare?”
H: “Mi fanno spesso questa domanda, è come se avessi un interruttore, certe volte sto girando una scena bellissima sul set e dico: ‘È fantastico, sto imparando un sacco di cose dagli altri attori e dal regista’ ma anche essere sul palco mi fa sentire emozioni uniche che non provo con nient’altro, lo farò finchè ci sarà qualcuno disposto ad ascoltarmi, per questo non vedo l’ora di ritornare in tour.”

D: “Cibo preferito?”
H: “Mi piace il sushi, a Los Angeles abbiamo un sacco di ottimi ristoranti e 1 volta o 2 alla settimana sento il bisogno di mangiarlo. Essendo una ragazza del sud mi piace molto anche il cibo messicano.”

D: “Che posti ti piacerebbe visitare?”
H: “Assolutamente la Grecia, non ci sono mai stata, è bellissima e il cibo sembra fantastico. Devo andare anche in Tailandia, una volta ho fatto scalo mentre andavo in Giappone qualche anno fa ma non l’ho visitata.”

D: “Cosa ti piace fare per rilassarti?”
H: “Mi piace cucinare, avere tante persone in torno al tavolo, organizzare feste con balli in casa mia… ecco qui nell’appartamento di New York non potrò farlo. Non ho molto tempo libero, mi piace stare con gli amici, andare al cinema o ai concerti. Ogni tanto vado anche al mercato agricolo con la famiglia.”

D: “La parte che hai preferito durante le riprese del videoclip ‘All About You‘?”
H: “La parte in cui si balla con le altre ragazze, abbiamo provato molto anche per le performance tv che avrei dovuto fare nelle settimane successive. Il video è stato diretto da Declan Whitebloom che si è occupato anche di ‘Chasing The Sun’, è bello mantenere una continuità. L’abbiamo girato in un solo giorno poi sono andata a Chicago e direttamente in Australia, sembrava non dormissi da giorni ma è stato divertente.”

D: “Qual’è la tua canzone preferita del nuovo album?”
H: “Questa è difficile, non dovrei rispondere! Quando le scrivi ti piacciono tutte, adoro ‘All About You’, ‘Tatoo’ scritta da Ed Sheeran e ‘Brave heart’… un brano che mi fa sentire triste ma allo stesso tempo con grande forza.”

D: “Quali sono le tue principesse Disney preferite?”
H: “Cenerentola ma anche la regina Elsa e la principessa Anna, ho visto ‘Frozen‘ con Luca molte volte, lui pensa di essere fidanzato con Elsa.”

D: “Tornerai a dedicarti alla moda?”
H: “Si tornerò a dedicarmi alla moda, ma adesso non ho tempo; tra l’altro avendo un figlio di due anni e mezzo metto spesso stivaletti, jeans aderenti, t-shirt… mi piacerebbe tornare a seguire una linea di moda.”

D: “Quali sono i personaggi famosi che hai incontrato?”
H: “Molti, scelgo: Oprah, Madonna, Elton John e Nelson Mandela.”

D: “Farai vedere gli episodi della serie tv ‘Lizzie McGuire’ a tuo figlio Luca?”
H: “Se glieli facessi vedere adesso non mi riconoscerebbe, è passato molto tempo… adesso guarda solo cartoni animati, un giorno lo farò spero gli piacciano.”

D: “Cosa ti piace dello stare in tour?”
H: “Mi piace stare insieme alla band girare tutti quanti insieme per settimane creando gruppo.”

» GUARDA IL VIDEO UFFICIALE DI “ALL ABOUT YOU” IL NUOVO SINGOLO DI HILARY DUFF