Hilary Duff Intervista e Servizio Fotografico per BuzzFeed

Foto e Intervista per BuzzFeed

HDI Notizie

Il noto portale web BuzzFeed ha intervistato Hilary Duff a New York durante la settimana di promozione del nuovo album “Breathe In. Breathe Out.”: ecco la traduzione dell’intervista ed il servizio fotografico!

Il nuovo disco di Hilary Duff “Breathe In. Breathe Out.” è disponibile in download digitale e uscirà domani in versione CD!

» FOTO DI HILARY DUFF PER BUZZFEED, GIUGNO 2015

Servizio Fotografico Hilary Duff per BuzzFeed

» TRADUZIONE INTERVISTA PER “BUZZFEED”, GIUGNO 2015

– Quando hai deciso di voler diventare una cantante? E quando invece hai deciso di voler tornare?
“Erano 2 anni che giravo la serie tv Lizzie McGuire, 65 episodi, volevo fare qualcosa di diverso e ovviamente seguivo Britney Spears, volevo essere come lei, così ho iniziato a prendere delle lezioni.”

“Quindi non posso dire che mi sia sempre piaciuto fin da bambina, è cresciuto piano piano, sono stata molto fortunata ad avere questa possibilità, ma ci devo sempre lavorare, non lo sento sempre come qualcosa naturale, devo impegnarmi per ottenere dei risultati.”

“Mi piace cantare, ma dopo 4 anni di album e tour senza sosta dovevo prendermi una pausa, circa 3 anni fa mi è tornata la voglia di cantare, durante questa lunga pausa ho passato momenti felici e altri meno e sentivo di aver qualcosa da raccontare.”

– Cosa ti ha fatto passare da un album folk pop a uno synth pop?
“Ho iniziato a scrivere, non penso che nel tempo il tipo di testi e ciò che volevo raccontare sia cambiato, rimane sempre un album molto personale ma i suoni sono cambiati, stavo sperimentando, era tanto che non andavo in studio, sono partita con un genere folk pop e poi ho continuato a provare e cambiare… volevo ballare, divertirmi per questo continuavo a cercare dei suoni diversi, era come provare un po’ di vestiti per trovare quello che ti sta meglio.”

– Cosa è successo al brano “This Heart”? Verrà mai rilasciato?
“Quella canzone l’ho scritta per Luca, è sempre stata una delle mie preferite, è successo una domenica, eravamo solo io e lui e ho bruciato un toast, l’abbiamo tolto, fatto in briciole e dato agli uccellini, è stato un episodio molto divertente e dolce, uno dei ricordi più belli che ho con lui, ma questo brano non era adatto per il mio nuovo album.”

“Molti mi chiedono se sia lui ad inspirare la mia musica ma non è così, lui è mio figlio, mi ispira ogni giorno, sono più sicura di me stessa da quando sono mamma. Spero di potergli dedicare “This Heart” un giorno cantandogliela sul palco, oppure rilasciarla in qualche modo… chissà, ma per ora non ha passato il taglio.

– Da “Dignity” a “Breathe In. Breathe Out.” sono passati 8 anni, c’è stato un momento della lavorazione in cui eri bloccata e non riuscivi ad andare avanti?
“Assolutamente si. Per questo album credo di aver inciso circa 30 canzoni (qui tutti i brani su cui ha lavorato, ndr) ne sono state scelte solo 14, durante la registrazione escono brani buoni altri meno ma è interessante rivisitare tutto con un altro produttore o scrittore, ascoltare le diverse opinioni e cambiare qualcosa.”

“Mi dispiace per i miei amici a cui ho fatto sentire tutto quello che registravo, a me piacevano tutti i brani ma quando stai ore e ore in studio ti piacciono per forza, ti convinci, ascoltando alcune canzoni una settimana dopo invece erano un disastro.”

“Mi piace ascoltare i pareri di tutti, alcuni mi dicevano: ‘Perchè “Outlaw” non è nell’album?‘ così ho dovuto rilasciarla in qualche modo (nell’album box set, ndr), è difficile scegliere quali canzoni mettere e quali no perchè sono legata a tutte in qualche modo.”

– Che consiglio daresti alle giovani donne che faticano a trovare la propria strada?
“Mi piace questa domanda, certe volte mi sento anch’io in questa situazione, ci sono molte pressioni dalla società, dalla famiglia… finchè fai ciò che ti fa felice e che ti riesce bene (in modo realistico) e ti impegni duramente, solo tu conosci bene te stessa e sai qual’è la tua strada. Bisogna avere fiducia in se stessi e fare scelte che ci rendono felici.”

– Andrai presto in tour per promuovere il nuovo album?
“Sono molto emozionata all’idea, ma non so ancora quando potrò, probabilmente dopo Natale, perchè fino a dicembre dovrò girare la seconda stagione della serie tv Younger a New York.”

Potrei fare qualcosa di più piccolo prima della fine dell’estate, a New York o Los Angeles, ma non prometto nulla, nemmeno sul risultato finale ahhahaha… semplicemente mi piacerebbe cantare le canzoni del nuovo disco.”

*Traduzione di Hilary Duff Italy